ACCELERARE IN CURVA – I Contact Center tra Legal & Social nell’Era del Cloud

ACCELERARE IN CURVA – I Contact Center tra Legal & Social nell’Era del Cloud
Nella splendida cornice del Museo Storico Alfa Romeo di Arese, ACCELERARE IN CURVA sarà una giornata dedicata alla scoperta del mondo dei Contact Center ma anche alla formazione su argomenti specifici loro riguardanti.

L’evento consentirà di conoscere i risultati del sondaggio “ProntoContact” (partecipa anche tu), le tecnologie che permettono di ottimizzare la produttività dell’azienda in un settore sempre più strategico: la relazione con i clienti (prima, durante e dopo l’acquisito), le modalità con le quali è possibile utilizzare i Social Network per sviluppare Lead e aumentare il proprio Personal Branding, le nuove leggi sulla Privacy e la sicurezza Web.

Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?

La nostra piattaforma è leader di settore per attività di Telemarketing e Teleselling con oltre un miliardo di telefonate commerciali e promozionali all’anno.

Molti utilizzatori ci chiedono ancora la possibilità, per talune campagne marketing, di far uscire le telefonate con il numero “nascosto” (anonimo). Che si possa o meno vorremmo parlare di altro. Mercato, regole del gioco e professionalità vogliono essere infatti al centro di questo articolo.

Call center: contratto collettivo nazionale (UGL) – 60 secondi

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI RIFERIMENTO PER I COLLABORATORI TELEFONICI DEI CALL CENTER CHE SVOLGONO ATTIVITA’ DI VENDITA DIRETTA DI BENI E DI SERVIZI E ATTIVITA’ AD ESSE CONNESSE ED ACCESSORIE, IN MODALITA’ OUTBOUND ai sensi dell’art. 61, D.Lgs. n. 276/2003, modificato dall’art. 1, c. 23, l. n. 92/2012, e dall’art. 24-bis, D.L. n. 83/2012 (convertito nella legge n. 134/2012)

La Privacy del Futuro… una cavolata!

Privacy. Un grande cavallo di battaglia… che almeno per le software house è servito un po’ per aggiornare i programmi ed alle aziende ha creato parecchi grattacapi. Eppure siamo nell’epoca del Grande Fratello e di Facebook, dove tutti corrono a pubblicare una qualsiasi informazione, anche molto riservata ed intima, direttamente sul Web, il posto piu’ pubblico che esiste. Direttamente Mark Zuckerberg, il ragazzino fondatore di Facebook e’ piu’ volte tornato sull’argomento PRIVACY. Zuckerber sta cercando di far capire al mondo che il concetto stesso di privacy è superato. Sara’ un visionario ? un profeta ? Egli sostiene che oggi i ragazzi amano raccontare ogni dettaglio di cio’ che fanno direttamente su Internet, prestando molto spesso ben poca attenzione alle ‘Opzioni avanzate della Privacy’… con il risultato che foto, racconti e informazioni anche molto riservate ed intime finiscano, pubbliche piu’ che mai, sul Web. E’ poi ci lamentiamo che qualcuno ci profili, ci studi e sul piu’ bello ci proponga un servizio o un prodotto che ‘teoricamente’ potrebbe andarci bene ? Ma se mettiamo il colore del reggiseno su Internet ! http://donna.fanpage.it/il-colore-del-reggiseno-su-facebook-gruppo-nato-per-la-lotta-al-cancro/ Zuckerber, il visionario, sarebbe quindi colui che per primo avrebbe capito che ormai nessuno vuole la privacy. Stessa cosa per i BODY SCANNER… praticamente tra qualche hanno per volare saremo sottoposti a perquisizioni personali (http://it.wikipedia.org/wiki/Perquisizione)… ma avete letto quando si puo’ fare per legge ?! http://www.corriere.it/cronache/10_gennaio_11/inchiesta-body-scanner-aeroporti_8b03f27e-fec6-11de-a5d5-00144f02aabe.shtml Ma pensiamo davvero che cosi’ viaggiamo sicuri ? Gia’ lo vediamo… che grazie al Body Scanner si riesca a proporre servizi e prodotti in funzione del risultato della scansione! Assurdo. Si certo, e’ vero che il fenomeno attuale, per certi versi spiegabile...

Privacy e CRM: un binomio vincente

Un anno particolarmente critico per i Call Center, molto ridimensionati in virtu’ del nuovo assetto dei costi dopo le novità introdotte dall’ex ministro Damiano. In questo scenario c’e’ pero’ anche chi va controcorrente, come l’azienda Top Master, che opera con Telecom Italia Business. “Il merito dei risultati che abbiamo raggiunto e’ sicuramente da attribuirsi anche agli investimenti che abbiamo fatto in software e programmi ad hoc per ottimizzare la gestione dell’azienda, aumentando l’efficienza e migliorando l’organizzazione” dice il direttore marketing, Angelo Orsatti. La tecnologia puo’ anche dare una mano alla privacy. “Da quando abbiamo introdotto il sistema CRM di Siseco al posto delle liste cartacee, la situazione si e’ semplificata: basta un semplice click per cancellare definitivamente l’anagrafica di chi non vuole piu’ essere contattato”. Top Master ha sede a Benevento e ha altre sedi, indipendenti ma collegate a Roma, provincia di Avellino, provincia di Frosinone e in Romania. Con i suoi 130 agenti al Centro Sud, e’ una delle agenzie piu’ importanti del settore, grazie anche al mandato da parte di Telecom, per cui effettua le telefonate sia ai clienti privati sia business. Ogni mese riesce ad aggiungere circa 150 nuove anagrafiche, che vuole dire altrettanti nuovi clienti per l’azienda. Inizialmente Top Master, che ha aperto i battenti nel 1999, utilizzava liste di nomi cartacee poi ha deciso di dare una svolta tecnologica alla gestione: nel farlo ha scelto un programma semplice da utilizzare e gia’ testato da anni di pratica, il Gat.crm di Siseco. “Siamo riusciti a semplificare le operazioni di aggiornamento del database, con un notevole risparmio di tempo – afferma Roberto Lorenzetti, amministratore delegato di...

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.