ERP: Le 7 tendenze per il 2019

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on Reddit

Secondo MarketWatch , il mercato globale del software ERP è destinato a crescere fino a $ 47 miliardi entro il 2022, con una crescita del 7% medio ogni anno. Sarà soprattutto il mercato del Cloud ERP a trainare crescita e innovazione. Le aree geografiche che contribuiranno maggiormente alla crescita di questo settore sono il Nord America e l’Asia Pacifico e la Cina (APAC).

Le 7 tendenze più significative per le PMI nel 2019:

1) Ancora maggiore efficienza nei processi aziendali

Le Pmi stanno aumentando l’adozione di tecnologie innovative (anche grazie a Industria 4.0) e la consapevolezza dell’importanza di un ERP integrato per rafforzare i processi chiave. Un processo aziendale ben integrato e supportato dell’ERP migliora l’efficienza operativa e la produttività di un’organizzazione. Un sistema ERP Cloud può velocizzare adozione e innovazione a costi variabili e contenuti, senza gli investimenti in IT e sicurezza tipici di un sistema onpremise.

L’ERP riduce il rischio di errori umani che possono derivare da processi manuali o cartacei. La mancanza di automazione può causare insoddisfazione dei clienti e, in definitiva, un impatto finanziario negativo. “I sistemi ERP sono essenziali per eseguire senza problemi operazioni aziendali. Tuttavia, fino a un paio di anni fa, le persone nelle PMI non si rendevano conto dell’importanza di questi aspetti.

2) Le PMI si aspettano di più dal loro sistema ERP

Sono finiti i giorni in cui i fornitori di ERP potevano attirare le PMI semplicemente con prezzi competitivi. Le imprese si sono evolute come comunità e conoscono bene le loro esigenze. Vogliono il miglior rapporto qualità-prezzo e non sono disponibili a scendere a compromessi sulle funzionalità che offrono. La maggior parte delle organizzazioni desidera un sistema ERP ideale in grado di aiutarli a gestire i propri processi aziendali end-to-end con informazioni in tempo reale. È fondamentale che la soluzione disponga di un database centralizzato in cui i diversi reparti possano comunicare tra loro in modo trasparente. Anche i tempi di implementazione sono un elemento da considerare quando si sceglie un ERP. Le aziende vogliono una soluzione con tempi di implementazione molto più brevi che in passato.

3) Integrazione ERP con Artificial Intelligence (AI)

Nel mondo della distruzione, dove l’apprendimento automatico, i big data e l’Internet of Things (IoT) non sono solo parole d’ordine, ma la realtà, l’integrazione di AI con ERP sta dimostrando di essere un strumento eccellente per le aziende per trasformare le operazioni. Questa integrazione aiuta le organizzazioni di tutto il mondo a ottimizzare i modelli operativi. Secondo un rapporto ” Artificial Intelligence Market by Technology “, il mercato di AI crescerà fino a 16 miliardi di dollari entro il 2022. Affiancare soluzioni di AI al sistema ERP può incidere profondamente sui processi aziendali quotidiani di un’organizzazione. Con l’avvento di questa nuova tecnologia ci sarà una notevole riduzione dei costi nelle operazioni aziendali. Poiché l’intelligenza artificiale può analizzare grandi insiemi di dati, compresi quelli storici, può studiare modelli comportamentali passati e su questa base prendere decisioni più rapide e migliori.

4) Aumentare le capacità umane

Con la BI in prima fila, i nuovi sistemi ERP sono ormai soluzioni in grado di fornire approfondimenti in tempo reale delle principali aree di business. Innovazione e Cloud possono portare anche nella PMI capacità di intelligenza predittiva. Per questo i nuovi ERP soddisfano tutti i collaboratori: oltre ad immagazzinare dati aiutano a dare un senso “business” alle informazioni, aumentando così le capacità umane dell’organizzazione.

5) Sempre più su misura per l’industry e la dimensione aziendale

Ogni organizzazione è diversa, così come le loro esigenze di business. La personalizzazione dei sistemi ERP per supportare questi requisiti richiede spesso molto tempo. I futuri ERP dovranno essere sempre più pronti per ogni industry e dimensione aziendale. Meno modifiche. Più modelli. La standardizzazione dei processi consente alle aziende di rendere il processo di implementazione notevolmente rapido ed economico.

6) Maggiore importanza alla “sicurezza”

Non è solo questione di #GDPR. Con il mondo che sta assistendo a violazioni della sicurezza dei dati su vasta scala, le aziende stanno diventando più inclini a investire in meccanismi di sicurezza affidabili e solidi. Le organizzazioni chiedono quindi sempre più meccanismi di sicurezza che, oltre a proteggere i dati aziendali, non ostacolino l’accesso e l’usabilità, in modo che la velocità e la funzionalità rimangano intatte.

7) Interfaccia utente più personalizzata

La “consumerizzazione”, le APP, la velocità… richiedono sempre più usabilità e semplicità delle interfacce. Le future applicazioni ERP dovranno supportare al meglio questi aspetti per fornire “user experience” avanzate: semplici, assistite, conversazionali.

 

Conclusione

Le tendenze ERP evidenziate indicano un cambio di paradigma verso il cloud in quanto le PMI si concentrano sul miglioramento dell’efficienza delle loro attività. Un ERP in Cloud offre funzionalità sofisticate anche alle PMI, con investimenti minimi, e garantisce una migliore evoluzione dal software ERP legacy. Con l’aumento della competizione è necessario considerare nuove tecnologie (Es. intelligenza artificiale).

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.