Da Comunità a Community: come un tool può modificare un business model

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on Reddit

Ecopassaparola è un marchio Polaris.

Polaris è una società di Multi Level Marketing che opera nel campo dei microorganismi effettivi.

È una società di prodotti naturali con una logica rivoluzionaria: cambiare vita per cambiare il mondo. È molto particolare: è etica. Significa che non ci sono manipolazioni, non c’è alcuna mentalità da culto, ogni membro si trova in famiglia. I ruoli (acquirente e venditore) sono nettamente distinti e non c’è alcuna pressione per far iscrivere le persone nel secondo gruppo. Anzi, il contrario. Di più: tutte le informazioni in mano all’azienda su prodotti e piani, sono a disposizione di chiunque.

L’azienda risponde sempre al telefono. Ogni problema viene affrontato insieme.

Ecopassaparola, in sostanza, è una comunità.

E, siccome opera bene, sta crescendo. Siccome la logica è decentralizzata, il gruppo ha un problema da affrontare: come raggiungere e farsi raggiungere. Come raccogliere e distribuire. Come chiedere e come rispondere. Per questo, negli ultimi sei mesi ha scelto di utilizzare B.Com digital.

B.Com digital ha dato loro la possibilità di fare analisi, razionalizzare il lavoro sui social e creare metriche. Sulla base di queste è stata creata un’accademia per formare meglio i propri incaricati. Sempre sulla base di dati raccolti nei mesi di interazione, si è deciso come dare forma ad un progetto successivo estremamente interessante. Questo perché la grande attività di marketing, portata avanti ammirabilmente con poche risorse interne ha avuto un boost notevole.

Ma la cosa più interessante è il futuro: con la piattaforma sono in fase di studio e realizzazione delle landing page dedicate.

Per passare dalla comunicazione all’ascolto. Con una base che si avvia rapidamente ai 5000 tra incaricati e clienti fissi, bisogna progettare il prossimo salto di qualità, perché questa struttura non ha avuto bisogno di un decennio a nascere, ma di poco più di un triennio. Quindi è ragionevole pensare che, anche grazie ad una migliore comunicazione e a una struttura ricettiva in grado di cogliere subito le esigenze trasformandole in servizi, l’aumento dei partecipanti non si arresterà. Ma crescerà.

E tutto restando fedeli alla direttiva principale impartita dalla proprietà: siamo una famiglia. Una famiglia che diventa sempre più anche community virtuale grazie a B.Com digital.

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.