Customer Service Centralizzato per Prealpi Servizi

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on Reddit

Prealpi Servizi è una società interamente pubblica costituita nel dicembre del 2008 e della quale sono socie – tra gli altri – le tre principali ex municipalizzate della provincia: l’Aspem di Varese, l’Agesp di Busto Arsizio e l’Amsc di Gallarate. Insieme, queste tre aziende detengono oltre il 60% del capitale sociale. Gli altri soci sono le cinque società ecologiche provinciali (ex consorzi) e i comuni di Tradate e Gerenzano.

 

Esigenza

Prealpi Servizi Srl intendeva dotarsi di un Servizio  che centralizzi e organizzi l’attività di Help Desk di primo livello, e l’attivazione del Servizio Pronto Intervento.

Le  esigenze primarie da soddisfare per il servizio Help Desk erano le seguenti:

  • Gestione delle chiamate entranti
  • Gestione delle e-mail entranti
  • Gestione raccomandate entranti
  • Monitoraggio dei livelli di servizio richiesti dalla normativa
  • Cruscotti e Report statistici

Soluzione

La soluzione ideale per Prealpi Servizi Srl è stata la piattaforma CLOUD composta da CRM b.com comprensiva della componente PBX.
Il processo principale è stato finalizzato all’acquisizione delle richieste in velocità, attribuendo una tempistica e un responsabile dell’attività stessa, è possibile evadere la richiesta utilizzando il canale di provenienza, esitando l’attività ai fini statistici
Il servizio Pronto Intervento è costituito da una Web Page di configurazione delle coperture delle fasce orarie con i dati necessari per svolgere il contatto con il tecnico in servizio.

 

Descrizione

Gli operatori dedicati al servizio operano liberamente da diverse sedi del cliente e possono lavorare dalla loro postazione tramite browser e interno telefonico remoto.
I due servizi sono raggiungibili da numeri verdi, entrambi i servizi sono scalabili e implementabili sia sulla numerosità delle risorse impegnate che del numero di canali a disposizione per gestire le contemporaneità.

La piattaforma proposta rispetta la normativa AEEG n. 139/07 art. 21.1 che definisce i parametri a cui le società devono uniformarsi per garantire un miglioramento dei servizi all’utenza.

All’art. 21.1 sono indicati i seguenti requisiti:

  • Attivazione di un servizio di Contact Center commerciale con uno o più numeri telefonici
  • Rispetto degli standard generali di qualità dei servizi telefonici quali accessibilità al servizio (AS), tempo medio di attesa (TMA), livello di servizio (LS)
  • Documentazione che attesti la qualità del servizio erogato attraverso la predisposizione di opportuni report

Consulente Applicativo Stefano Morelli

 

Vedi anche:

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.