Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utility

email Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utilityfacebook Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utilitytwitter Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utilitylinkedin Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utilitygoogle Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utilityreddit Nuove normative AEEG per i Contact Center delle Multi Utility

Con l’approvazione del resoconto finale l’AEEG, Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, ha concluso l’indagine conoscitiva in materia di fatturazione delle forniture di energia elettrica e di gas ai clienti di piccole dimensioni della tutela e del mercato libero, svolta attraverso una rilevazione di dati da 140 venditori e lo svolgimento di attività ispettive. I risultati dell’elaborazione dei dati, riferiti al 2013 e già in parte anticipati e alla base del documento di consultazione dell’agosto scorso che ha presentato soluzioni di miglioramento per la fatturazione, hanno evidenziato in primo luogo la complessità dei due settori, dovuta all’elevato numero di operatori esistenti (in particolare distributori e venditori) e alle loro necessarie e articolate interazioni.

Diverse le novità normative (vedi qui), in particolare per i servizi di Contact Center a breve saranno esecutive le modifiche previste dalla riforma della misura gas (deliberazione 117/2015/R/gas), che riguardano tra l’altro la frequenza delle letture, la loro messa a disposizione e la gestione delle autoletture.

SISECO nel merito ha adeguato le proprie soluzioni >> leggi qui

L’attuale normativa italiana prevede regole precise per le modalità di erogazione dei servizi e la misurazione della qualità e dei livelli di efficienza.

A tal proposito le ultime direttive emanate dall’AEEG (numero 139/07 -articolo 21.1 e numero 117/2015/R/GAS articolo 26) indicano i requisiti che devono essere rispettati. Vengono altresì rispettate le delibere ARG/com 164/08 che regolamenta la qualità dei call center nel servizio di vendita e alle direttive AEEG previste dal RQDG – delibera ARG/gas 120/08 che regolamenta la qualità e le tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas.