Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?

email Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?facebook Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?twitter Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?linkedin Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?google Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?reddit Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?

AAEAAQAAAAAAAAHJAAAAJDVkOWU1ZDI0LTkzNjctNDE2Zi04MGY0LTlkZmZkNzAzNjJlZg1 300x155 Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?La nostra piattaforma è leader di settore per attività di Telemarketing e Teleselling con oltre un miliardo di telefonate commerciali e promozionali all’anno.

Molti utilizzatori ci chiedono ancora la possibilità, per talune campagne marketing, di far uscire le telefonate con il numero “nascosto” (anonimo). Che si possa o meno vorremmo parlare di altro. Mercato, regole del gioco e professionalità vogliono essere infatti al centro di questo articolo.

MERCATO e PROFESSIONALITÀ: il mercato richiede sempre più specializzazione e qualità o in altri termini professionalità. Rigetta sempre con maggior forza la bassa qualità, i furbetti e chi in generale non porta valore nelle proprie comunicazioni commerciali o di assistenza.

REGOLE DEL GIOCO: nel mercato del telemarketing, che riteniamo ancora fondamentale e strategico come canale di promozione e vendita, ma anche per dare un miglior servizio in diversi ambiti (es. rapida attivazione di un nuovo contratto di energia, telefonia o payTV)… le regole cambiano. L’equilibrio tra privacy e garanzia di svolgere una lecita attività è sicuramente delicato. Il garante ha raccolto il parere degli operatori del settore ed ha definito nuove regole in più momenti. Già nell’art. 9 del DRP 178/2010 e nella successivo regolamento sulle chiamate MUTE del Garante si è chiarito che l’operatore addetto alle vendite o promozioni commerciali attraverso il telefono (cosiddetto telemarketing) ha l’obbligo di rendere “visibile” per il ricevente la numerazione da cui chiama e di non usare sistemi di “oscuramento” del numero identificativo del chiamante.

Che tecnicamente si possa fare o meno conta poco.

Oltretutto esistono ormai metodi molto semplici (es. il servizio http://www.whooming.com/it-IT/) che consentono a chiunque di recuperare il chiamante… e nel caso di denuncia alle autorità il numero e la chiamata saranno sempre disponibili agli operatori.

AAEAAQAAAAAAAACEAAAAJDAwNzE5ZWY1LTIwMTUtNDlmYS1iNDRjLWU5ZGRhZTYxNGI4YQ Telemarketing professionale e Privacy: è utile (e possibile) utilizzare il numero nascosto ?

… e poi se si è bravi e certi di fare un buon lavoro, perché NASCONDERSI dietro il nulla ? sapendo tra l’altro che molta gente ormai non risponde o comunque NON apprezza chiamate anonime.

#pensiamoci Roberto Lorenzetti