Capital Money sceglie HI-CREDITO

email Capital Money sceglie HI CREDITOfacebook Capital Money sceglie HI CREDITOtwitter Capital Money sceglie HI CREDITOlinkedin Capital Money sceglie HI CREDITOgoogle Capital Money sceglie HI CREDITOreddit Capital Money sceglie HI CREDITO

Filosofia Aziendalecapitalmoney1 300x126 Capital Money sceglie HI CREDITO

La filosofia aziendale è la sua cultura, integrata nei processi e nelle modalità di lavoro, condivisa nelle esperienze da tutti coloro che operano nella struttura. Un comportamento corretto è di fondamentale importanza e siamo consapevoli dell’impatto che le nostre attività hanno sui nostri clienti, dipendenti, collaboratori e sul mercato nel quale operiamo. Anche prima dell’introduzione del D.Lgs. 141/2010 per Capital Money la certezza del credito era un fattore fondamentale, così come la qualità e la trasparenza del servizio offerto al cliente. Oggi più che mai.

 

La Storia

Nata nel 1982 con lo scopo di soddisfare l’esigenza di credito per quanti desideravano acquistare un immobile, nel 1994 Capital Money promuove, prima in Italia, il prodotto mutuo al 100%, attraverso una convenzione con Banca Popolare di Bergamo-Credito Varesino e che porta la Società a centralizzare, attraverso una apposita partecipata, tutte le attività di service ai punti vendita aperti su tutto il territorio italiano, come contabilità, comunicazione, immagine, audit.

capitalmoney organizzazione siseco1 Capital Money sceglie HI CREDITO

Competenza e qualità del servizio offerto al cliente fanno sì che, nel 2003, Banca Popolare di Bergamo – Credito Varesino (ora Gruppo UBI Banca) entra nel capitale sociale di Capital Money acquisendo una partecipazione del 20%. Primo caso in cui un Istituto di Credito “entra” in una rete commerciale precostituita e non la crea direttamente; un riconoscimento tangibile per la professionalità espressa dalla rete negli anni.

La volontà di Capital Money di offrire un servizio sempre più completo al cliente fa sì che, nel 2003, la società diventi anche agente assicurativo, l’innovativa formula di business porta la società ad avere oltre 70 punti vendita in tutta Italia. Nel corso dell’anno decide di operare come multibrand per offrire al cliente più opportunità di finanziamento e rispondere in modo concreto alla mission aziendale, cessa quindi nel 2004 il rapporto esclusivo con UBI Banca. Nello stesso anno sono strutturate specifiche aree commerciali per  sviluppare il business del Prestito Personale e della Cessione del V°, e si struttura anche una specifica area Corporate per rispondere alle richieste sempre maggiori da parte delle imprese. Con lo sviluppo dei servizi e del network commerciale, la Società acquisisce importanti quote di mercato e, nel 2012, Capital Money ottiene la Certificazione Internazionale di Qualità UNI EN ISO 9001:2000, rilasciata da SGS Italia SpA.

Con l’adozione del D. Lgs. 141/2010 Capital Money rivede in parte la propria struttura organizzativa concentrandosi sui requisiti dei propri collaboratori e coordinando le procedure in un insieme coordinato di processi strutturati.

Ad oggi, pertanto, la Società – iscritta all’OAM al n. M3 – con circa 90 collaboratori fuori sede – rispecchia tutti i requisiti richiesti dalla normativa rappresentando una delle poche realtà “storiche” in Italia ad essersi saputa evolvere con il mercato, cercando soluzioni innovative e facendosi portavoce presso le banche delle esigenze della clientela.

 

LA SCELTA DEL SOFTWARE

Le nuove disposizioni normative, più responsabilizzanti per la società, il riassetto del modello organizzativo e distributivo per renderlo conforme alle nuove disposizioni, la necessità di migliorare e rendere più fluida la gestione dell’attività di una struttura così ramificata, sia in ottica di controllo che di compliance, hanno reso necessaria per Capital Money, l’individuazione di una nuova soluzione software di cui dotarsi.

A tutto ciò si aggiungeva l’esigenza di poter coordinare al meglio le risorse sul territorio fornendo loro degli strumenti tecnologici in grado di supportarne l’attività per l’offerta fuori sede, che consentisse di ridurre tempi e i processi decisionali così da rendere al cliente un servizio ancora migliore.

Serviva quindi uno strumento che fosse in grado di interagire in tempo reale tra i vari comparti e sfruttare al meglio le sinergie tra loro esistenti e far emergere quelle potenziali.

Questo si traduceva nella ricerca di un software che non fosse solo uno strumento di gestione, che consentisse un’aderenza alla normativa, ma che fosse anche un’opportunità per poter patrimonializzare il proprio portafoglio clienti, creando nuove opportunità per il gruppo.

Nel 2013, Capital Money individua quale partner tecnologico la società Siseco srl, dalla quale acquisisce il software CRM – HICREDITO, un verticale flessibile e performante in grado di garantire una continuità nel tempo, sia in ottica di sviluppo, che di aderenza ai propri processi.

Dopo un anno di utilizzo di HI-CREDITO, con piena soddisfazione, a fine 2013 Capital Money si rende conto che l’attività svolta dalla rete dei collaboratori nei suoi processi può essere ancora migliorata attraverso la digitalizzazione del cartaceo.

Capital Money con l’obiettivo di snellire ulteriormente questo processo, senza intaccare l’efficienza della propria compliance, mette in contatto Siseco con Namirial (C.A. specializzata in software di firma grafometrica e conservazione documentale) affinché possa essere realizzata un’integrazione trai software per semplificare, grazie alle nuove tecnologie, le attività dei propri collaboratori, garantendone il rispetto normativo –

… e poi la Grafometria

Giugno 2014 l’integrazione vede la luce, Capital Money è tra le prime società di mediazione ad adottare la firma grafometrica integrata ai processi della piattaforma CRM – HICREDITO.