Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)

email Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)facebook Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)twitter Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)linkedin Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)google Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)reddit Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)

Proseguendo dal precedente articolo Intelligent Accounting (1) , Intelligente Accounting (2),  Intelligente Accounting (3),  oggi terminiamo parlando degli ultimi aspetti e dei VANTAGGI del modello di ORGANIZZAZIONE INTELLIGENTE (4° puntata).

siseco accounting intelligence1 Organizzazione Intelligente (Intelligent Accounting 4° puntata)

I vantaggi attesi dal modello Organizzazione Intelligente sono i seguenti.

Semplicità

Il replicarsi del medesimo modello ad ogni livello organizzativo, dal top alla singola persona, ognuno con una propria “mission”, ne fa uno strumento facilmente comprensibile per:

  • Assicurare un presidio direttivo all’obiettivo/mission assegnata.
  • Verificare di avere gli strumenti adeguati al raggiungimento dello scopo.
  • Verificare di avere le competenze per realizzare l’output atteso.
  • Verificare di avere la capacità di veicolare il risultato verso i clienti interni/esterni.
  • Mettere in atto un sistema di gestione dei propri costi e della qualità dell’operato.

Misurabile

  • Permette il giusto bilanciamento tra organizzazioni molto piatte (difficoltà di tenere contatti tra le molte funzioni) o molto verticali (perdita della visione dello scopo globale).
  • Efficace comunicazione tra i vari responsabili (riunione decisionali fatte da sole cinque persone).
  • Modello facilmente misurabile a tutti i livelli, sia in termini di KPI delle varie funzioni che di tracciamento/accounting delle attività svolte da ognuno.
  • Evidenzia in modo intrinseco la scarsa operatività o la mancanza di copertura di funzioni vitali per la mission generale.
  • Misura l’intensità e la qualità di  comunicazione tra i vari reparti e verso l’esterno.

Attuabile

Con l’Accounting del CRM si ha lo strumento operativo che, speculare alla struttura organizzativa aziendale, raccoglie tutte le informazioni necessarie per la misura dei KPI e dell’efficacia delle attività svolte in azienda e verso clienti fornitori.

Tra l’altro l’Accounting può essere arrichito dalle altre funzioni presenti sul CRM che spaziano dalle funzioni Call Center alle funzioni di un Sistema Informativo integrato con i Gestionali e Documentali; questa flessibilità lo rende molto adatto per le esigenze delle piccole e medie imprese.

Efficace

La possibilità data ad ogni reparto o persona di misurare le proprie attività permette di documentare il perché di determinati risultati e quindi di agire per il miglioramento facendo leva su un gaming aziendale guidato dalla comparazione dei risultati tra persone/enti. Il pregio principale è il tracciamento di tutte le attività, non solo per ore spese e competenza, ma anche per la descrizione delle attività svolte e per altre informazioni a contorno (esempio il luogo e la presenza di trasferta).